Società trasparente

 

AVVISO DI RICERCA DI UN RESPONSABILE DELLE RISORSE UMANE.

Casinò S.p.A. ricerca un’alta professionalità a cui affidare, a tempo determinato, la posizione di Responsabile dell’area Risorse Umane presso il Casinò di Sanremo. Il profilo di cui Casinò S.p.A. necessita deve essere portatore di formazione in discipline giuridiche a livello universitario e di una solida professionalità specifica, formatasi nel corso di pluriennale esperienza maturata in contesti industriali di adeguate dimensioni e modernamente organizzati, in materia di normativa giuslavoristica e previdenziale, di relazioni sindacali, di amministrazione e gestione del personale con procedure informatiche avanzate, di formazione delle risorse umane.

 

AVVISO

Ad esito della procedura di “Selezione per la posizione di Responsabile dell’area Risorse Umane presso il Casinò di Sanremo” è stato individuato il Dott. Ermanno Bourlot, nato a Torino il 21 ottobre 1970 e residente a Rivoli (TO) con il quale Casinò S.p.A. ha sottoscritto un contratto di lavoro subordinato a tempo determinato per la durata di trentasei mesi.

 

 

 

CASINO’ S.p.A.
Sede legale: Sanremo, Corso degli Inglesi 18
Capitale sociale € 5.000.000
Registro Imprese di Imperia
C.F. e P.I.: 01297620088
Società soggetta alla direzione e al coordinamento da parte dell’unico azionista Comune di Sanremo
(art. 2497 sexies C.C.)
 
 

DISPOSIZIONI GENERALI

 

  • Atti Generali.

 
ATTO COSTITUTIVO
STATUTO SOCIALE
BILANCIO D'ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2016
LIBRO SOCI AL 18 FEBBRAIO 2016
LIBRO SOCI AL 2 MAGGIO 2016 
ESTRATTO VERBALE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE IN DATA 25 GENNAIO 2016
BILANCIO D'ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2014
VERBALE DI ASSEMBLEA DEI SOCI DEL 24 APRILE 2015
BILANCIO D'ESERCIZIO 2015
RELAZIONE COLLEGIO SINDACALE A BILANCIO 2015
OPINIONI DELOITTE SU BILANCIO 2015
NOTA INTEGRATIVA A BILANCIO 2015
RELAZIONE SULLA GESTIONE 2015
RELAZIONE SULLA GESTIONE - ESERCIZIO 2014
NOTA INTEGRATIVA - BILANCIO 2014
TABELLE NOTA INTEGRATIVA - BILANCIO 2014
RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE DELL'ASSEMBLEA DEI SOCI SUL BILANCIO CHIUSO AL 31/12/2014
RELAZIONE DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE - BILANCIO D'ESERCIZIO 2014
BILANCIO D'ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2013
TABELLE NOTA INTEGRATIVA - BILANCIO 2013
RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE DELL'ASSEMBLEA DEI SOCI SUL BILANCIO CHIUSO AL 31/12/2013
INTEGRAZIONE RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE DELL'ASSEMBLEA DEI SOCI SUL BILANCIO CHIUSO AL 31/12/2013
RELAZIONE DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE - BILANCIO D'ESERCIZIO 2013
INTEGRAZIONE RELAZIONE DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE - BILANCIO D'ESERCIZIO 2013

 

ORGANIZZAZIONE

 

  • Organi di indirizzo politico-amministrativo

COMPONENTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E COMPENSI
ESTRATTO VERBALE ASSEMBLEA SOCI  NOMINA C.d.A IN CARICA  30 APRILE 2016
DICHIARAZIONI CAUSE INCONFERIBILTA' - INCOMPATIBILITA' AMMINISTRATORI
CURRICULUM AMMINISTRATORI
SITUAZIONE REDDITUALE E PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI

 

  • Sanzione per mancata comunicazione dei dati.

 

Art. 47 del D.Lgs. 33/2013  Sanzioni per casi specifici

1. La mancata o incompleta comunicazione delle informazioni e dei dati di cui all'articolo 14, concernenti la situazione patrimoniale complessiva del titolare dell'incarico al momento dell'assunzione in carica, la titolarità di imprese, le partecipazioni azionarie proprie, del coniuge e dei parenti entro il secondo grado, nonché tutti i compensi cui da diritto l'assunzione della carica, dà luogo a una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 10.000 euro a carico del responsabile della mancata comunicazione e il relativo provvedimento è pubblicato sul sito internet dell'amministrazione o organismo interessato.

2. La violazione degli obblighi di pubblicazione di cui all'articolo 22, comma 2, dà luogo ad una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 10.000 euro a carico del responsabile della violazione. La stessa sanzione si applica agli amministratori societari che non comunicano ai soci pubblici il proprio incarico ed il relativo compenso entro trenta giorni dal conferimento ovvero, per le indennità di risultato, entro trenta giorni dal percepimento.

3. Le sanzioni di cui ai commi 1 e 2 sono irrogate dall'autorità amministrativa competente in base a quanto previsto dalla legge 24 novembre 1981, n. 689.

 

ANTICORRUZIONE

 

  • Piano Triennale.

 ATTO DI NOMINA RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE
PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2016-2018
RELAZIONE RESPONSABILE PREVENZIONE CORRUZIONE  2017

 

CURRICULUM VITAE CONSULENTI

 

QUADRO SINOTTICO CONSULENZE  2015-2016
CURRICULUM CONSULENTI CASINO' S.p.A. (l'elenco dei consulenti è contenuto nel segnalibri del file).-

 

 

TITOLARI DI INCARICHI DIRIGENZIALI

 

  • Direttore Generale

Ing. Giancarlo Prestinoni  (maggio 2015 - ad oggi)

Retribuzione lorda anno 2015

Parte fissaParte variabileTotale
121.46633.331154.797

 

Lo stile, il prestigio, la storia

Anche online