Poker

« Il poker può essere considerato una branca della psicologia, una forma d’arte o un modo di vivere, ma è anche solo semplicemente un gioco, in cui i soldi sono un metodo per tenere il punteggio. » (Anthony Holden)

Il Texas Hold’em Poker si gioca con un mazzo composto di 52 carte francesi, ad ogni giocatore sono distribuite due carte coperte, al centro del tavolo si dispongono altre tre carte, quindi una quarta ed infine una quinta, che man mano saranno scoperte (carte in comune). Ogni partecipante alla partita fa la propria scommessa, lo scopo del gioco è quello di realizzare la mano di poker dal valore più alto possibile con cinque carte (due in mano più tre sul tavolo, o una più quattro), utilizzando le due carte in possesso del giocatore e le cinque in comune, scoperte al centro del tavolo. Il Texas Hold’em Poker può essere giocato con la formula del “Torneo”. In questo caso il numero minimo di giocatori partecipanti non può essere inferiore a 10. Questa formula prevede che il Casinò determini preventivamente

  • l’ammontare della puntata di partecipazione;
  • stabilisca i criteri di quantificazione del valore dell’ammontare complessivo delle puntate (vincita) da ripartire tra i migliori giocatori della graduatoria finale;
  • identifichi il numero dei giocatori tra i quali verrà ripartita;
  • sovrintenda all’organizzazione e allo svolgimento di una o più partite ad eliminazione;
  • formuli la graduatoria finale tra i giocatori che al termine del torneo avranno conseguito il miglior punteggio.
Per informazioni sui tornei in corso:  TORNEI 2017

Lo stile, il prestigio, la storia

Anche online